5 Ottobre 2022

Will Smith bandito dagli Oscar per 10 anni

È stato proibito all’attore americano di partecipare a qualsiasi evento organizzato dall’Academy per il prossimo decennio

Ancora non si spengono le polemiche per il gesto compiuto da Will Smith ai danni di Chris Rock durante la notte degli Oscar. L’Academy si è riunita per valutare eventuali sanzioni e ha vietato all’attore americano la partecipazione a qualunque evento da loro organizzato nei prossimi 10 anni: non si tratta soltanto delle prossime cerimonie degli Oscar, ma di qualsiasi manifestazione pensata dall’Academy, sia in presenza, sia in forma virtuale.

La decisione è arrivata a seguito di una riunione dove i membri dell’Academy e i governatori hanno esaminato il caso di Will Smith, protagonista di una situazione mai verificatasi nella storia degli Oscar. L’attore ha commentato rapidamente in una dichiarazione che accetta e rispetta la decisione. L’Academy ha inoltre espresso profonda gratitudine a Chris Rock per aver mantenuto il contegno in una situazione tanto straordinaria.

Da ricordare che Will Smith aveva tirato uno schiaffo a Chris Rock a seguito della battuta (comunque spiacevole) del comico sulla possibilità che la moglie di Smith, Jada Pinkett, si stesse preparando a girare il seguito di «Soldato Jane». Pochi minuti dopo quel terribile momento, l’attore aveva alzato la statuetta come miglior attore protagonista (vinta per «Una famiglia vincente – King Richard»), pronunciando un discorso carico di retorica.