Rivoluzione per i messaggi WhatsApp, la svolta nell’aggiornamento

Il nuovo aggiornamento di WhatsApp ha portato una rivoluzione per quanto riguarda il fatto di inviare i messaggi: ecco che cosa si può fare e come cambiano le cose con la novità.

La piattaforma di messaggistica istantanea è stata una vera rivoluzione per quanto riguarda la comunicazione. Questo perché è riuscita a far comunicare milioni di persone in tutto il mondo, da un parte all’altra del pianeta. La cosa che la rende però sempre di grande attualità sono gli aggiornamenti continui che consentono di migliorare l’esperienza degli utenti.

aggiornamento whatsapp
fonte foto: Canva

In questi anni abbiamo visto tantissimi aggiornamenti che si sono susseguiti sulla piattaforma WhatsApp, alcuni davvero rivoluzionari. Al di là di qualche blocco e down vari che hanno portato contestazioni e malumori, con la concorrenza che si è fatta subito sotto per accaparrarsi i più delusi, si può dire che il gigante della messaggistica sia l’app preferita dalle persone di tutto il mondo.

Non terminano mai gli update dell’applicazione e uno degli aggiornamenti più interessanti è stato lanciato proprio di recente dalla piattaforma. Nelle ultime ore, infatti, gli sviluppatori hanno deciso di aggiornare l’esperienza con un nuovo metodo per quanto riguarda l’invio dei messaggi. Un evento che sa di grande cambiamento, visto che adesso gli utenti possono inviare i messaggi a loro stessi. Una novità che sta entusiasmando molti.

Come inviare i messaggi da soli su WhatsApp

Gli utenti di WhatsApp hanno la possibilità di inviare messaggi a sé stessi grazie a un aggiornamento delle funzionalità dell’app. Che si tratti di prendere appunti, inoltrare a sé stessi un messaggio di una o più persone o inviarsi un collegamento esterno, è una bella novità per tante persone. Questo perché esistono diversi modi utili per sfruttare tale nuova funzione.

Ma come è possibile farlo? Inviare messaggi nella chat che hai con te stesso su WhatsApp è molto semplice in quanto funziona in modo simile all’avvio di qualsiasi altra chat che hai sull’app. Per avviare una chat con te stesso è molto più semplice di quanto si pensi. Tutto quello che devi fare è seguire alcuni passaggi elementari.

Per prima cosa devi aprire WhatsApp nella scheda chat principale. Il secondo passaggio è quello di toccare la nuova icona della chat che si trova in basso a destra sullo schermo. Poi, nella parte superiore dell’elenco dei contatti, vedrai il tuo nome con il testo ‘messaggio a me stesso’ sotto di esso. Una volta fatto, seleziona il tuo profilo per aprire una nuova chat.

Una volta fatti questi passaggi, si aprirà una finestra di una chat proprio come una normale chat che hai con i tuoi amici, parenti, partner e quant’altro. Qui puoi digitare e inviare messaggi a te stesso. Esattamente per qualsiasi altra chat che hai sull’app, i messaggi sono crittografati end-to-end. Puoi inviarti un messaggio proprio come faresti in qualsiasi altra chat.

Quando desideri inoltrare a te stesso un messaggio, condividere un’immagine o un collegamento, il tuo profilo verrà visualizzato nell’elenco dei contatti come qualsiasi altra chat. A seconda della frequenza con cui utilizzi questa funzione, il tuo profilo verrà visualizzato nell’elenco dei contatti frequenti o delle chat recenti .

Accanto al tuo nome, vedrai anche ‘Tu’ tra parentesi. Questo, insieme al testo ‘messaggio a me stesso’ nella sezione informazioni, renderà più facile individuare il tuo profilo. La funzione diventerà sicuramente un utile trucco nascosto di WhatsApp che gli utenti possono imparare.