Informativa breve sui cookies

| UNA FOTOGRAFIA DELL'EPOCA CONTEMPORANEA MOSTRATA ATTRAVERSO LA VISUALE DI Attualità, SCIENZE, TECNOLOGIA E SOCIAL MEDIA: TRA INDISCREZIONI E RETROSCENA |

Category archive

Scienze di Confine

Baba Vanga tra predizioni e profezie: futuro nello Spazio?

in Scienze di Confine/UFO by
spazio stelle

Baba Vanga e tutte le profezie che affascinano il popolo del web ma non solo. Predizioni che, al netto delle singole interpretazioni, diventano un argomento di notevole presa anche nell’epoca della rivoluzione digitale. In primis gli autori greci e latini ci tramandarono le profezie (a dire il vero piuttosto ambigue ed ammantate di leggenda) della Sibilla Cumana. Da lì in avanti i “profeti” divennero autentiche celebrità nei rispettivi contesti, sino ad un deciso salto di qualità in epoca medioevale. Da Nostradamus in poi le profezie, più o meno con riscontri rivelatisi esatti o pertinenti, hanno sempre affascinato l’immaginario collettivo. E’ uno dei pochi argomenti che accomuna gli esseri umani dell’antichità, dell’epoca medioevale a quelli dell’era contemporanea. Il fascino di poter prevedere, o anche soltanto intuire cosa ci riserva il futuro. Equazione di Drake, il “ricalcolo” di Rochester | L’analisi di Iosz Spazio, i nuovi scenari ipotizzati sul futuro del nostro Sistema Solare Le profezie di Baba Vanga (al secolo la bulgara Vangela Pandeva Dimitrova), restano un cult sul web. Il ricercatore italiano Danilo Iosz ha recentemente classificato le più importanti “previsioni” di Baba Vanga, analizzandole anche e soprattutto nel contesto di una futura evoluzione umana verso altri pianeti e galassie. Le presunte profezie della veggente bulgara (scomparsa alla metà degli anni novanta) sono tornate d’attualità in quanto correlate alla diffusione dello Stato Islamico nel panorama geopolitico. Per approfondire: Uno speciale sull’argomento con dettagli e retroscena è presente sul sito ufficiale del ricercatore e blogger italiano Danilo Iosz. Una Video News, incentrata sulle profezie di Baba Vanga, è on line sull’archivio YouTube del canale ufficiale di “Times of India”.

LEGGI

‘WOW!’, un segnale degli Alieni? I retroscena in un libro

in Scienze di Confine by
ai confini dell'universo

Oltre gli UFO, quanto di più vicino alla possibilità di Alieni nel Cosmo: un segnale dallo Spazio. Per alcuni è un episodio sopravvalutato, per altri è l’unico vero indizio di come, oltre lo Spazio, ci sia qualcuno o qualcosa. Si è scritto molto ma forse non tutto sull’ormai popolare “Segnale Wow!”, la misteriosa trasmissione captata nel 1977 e la cui origine è ancora oggi al centro di differenti interpretazioni. Era un segnale che proveniva dallo Spazio, da un lontano pianeta o da un’altra civiltà? Oppure lanciato da un UFO? Dubbi e domande senza una soluzione condivisa, 35 anni dopo la clamorosa ricezione. Un libro, di recente uscita, scritto dall’astronomo Robert Gray, ripercorre le tappe salienti della vicenda e la illustra con particolari ed approfondimenti.  La vera storia dell’episodio più enigmatico nella ricerca UFO e di forme di vita extraterrestri. Facendo ordine e chiarezza, distinguendo da ciò che è divenuto mito la cronaca fedele degli avvenimenti.

LEGGI

Go to Top