Informativa breve sui cookies

| UNA FOTOGRAFIA DELL'EPOCA CONTEMPORANEA MOSTRATA ATTRAVERSO LA VISUALE DI Attualità, SCIENZE, TECNOLOGIA E SOCIAL MEDIA: TRA INDISCREZIONI E RETROSCENA |

Search result

Giuseppe D'Alto

3 result(s) found.

social network
Attualità/Rubriche

Televisione ad un bivio, è il tempo delle scelte | La nota di D’Alto

Non è raro osservare un grande network nazionale, televisivo, utilizzare un video su YouTube di un amatore o di una testata on line citando la fonte. Tutto ciò nonostante i mezzi a disposizione. di  GIUSEPPE D’ALTO* La carta stampata paga dazio sotto i colpi dei social network e dei giornali on line. E la televisione? Senza fare eccessive follie riesce a restare a galla ma non può rimanere indifferente a quanto sta accadendo in questi anni. Il piccolo schermo ha ancora la forza dell’immediatezza ma, alla lunga, potrebbe non bastare. O meglio, il discorso potrebbe valere soltanto per gli eventi in esclusiva (dal Festival di Sanremo al Mondiale di Calcio alle Olimpiadi). Diverso il discorso sulla diffusione della notizia. Grazie ai sempre più sofisticati sistemi di trasmissioni si moltiplicano i “live”. Oggi è possibile fare una diretta anche per un iscritto a Facebook (senza dimenticare i “droni”). Di conseguenza giornali on line e blog si adeguano e già da un po’ di tempo, soprattutto in relazione alle notizie di cronaca, hanno iniziato ad offrire un servizio concorrenziale. Non da meno va rivelato il rapporto tra la televisione e nuove generazioni. Le fasce più giovani della società contemporanea sembrano essere esclusivamente attratti dai Talent, magari collegati a tele-voto ed a iterazioni sui social, o comunque programmi che in qualche modo li coinvolgano direttamente. Sempre più reality, basta adocchiare i palinsesti. Sempre più like o tweet per votare il miglior giocatore in campo o il cantante più bravo. In sintesi, oggi la televisione riesce ad intercettare l’ascesa del popolo della rete ma anche qui, senza una politica di rinnovamento, c’è il rischio in futuro di dover rincorrere qualche blogger. *Giornalista professionista LEGGI

occhio indiscreto
Attualità/Rubriche

Informazione digitale, l’evoluzione della specie| La nota di D’Alto

Nell’era dei tablet, degli iPhone e degli smartphone non sembra esserci spazio per la vecchia carta stampata. Sempre affascinante ma sempre meno diffusa tra le nuove generazioni che ormai vivono in simbiosi con il loro mezzo tecnologico. di GIUSEPPE D’ALTO* Ogni maledetta domenica. La lettura del quotidiano sportivo era un appuntamento irrinunciabile per un ragazzino che, giorno dopo giorno, si stava appassionando sempre più allo sport. Ogni maledetta domenica divenne ogni sacrosanto giorno o quasi. Quando riuscivo a risparmiare qualche “spicciolo” in più la prima tappa era l’edicola, poi si andava in salumeria per la classica merenda da azzannare tra una lezione e l’altra. Oggi ogni santo giorno mi sveglio e mio fiondo sul mio smartphone e non solo per verificare se ci sono messaggi o chiamate. Anzi… L’occhio balza sulle notifiche per verificare se la novità riguarda un argomento che rientra nella cerchia degli interessi. Poi un occhio alle news tra siti on line e social. Un cinguettio potrebbe annunciare il varo della nuova manovra di governo. Una campanella ti invita a verificare l’ultimo colpo di calcio mercato.  In quell’oggetto diventato “magico” perché contiene tutto, o quasi, quello che vuoi sapere. E poco importa se gli approfondimenti non sono sempre all’altezza, se le news non sempre sono esaustive e se il giornalismo, spesso e volentieri, va a farsi benedire. Afferrare il telefonino per informarsi sul meteo piuttosto che sulla borsa è un gesto meccanico ed in fondo anche economico. Ci si informa in qualche modo e si risparmia un euro nel peggiore dei casi. Gli amanti dell’inchiesta dotta forse non saranno soddisfatti ma chi ama sport, gossip, scommesse e lotterie varie può in pochi istanti accedere ad una panorama di notizie… LEGGI

Staff | 125parole.it

Coordinatore Workgroup:   Salvatore Caldarone | salvatore.caldarone@125parole.it | Pianificazione Seo e Web: Luca Siano | luca.siano@125parole.it | Responsabile Area Social: Donatello Scarreva | donatello.scarreva@125parole.it | Publishers: Renato Valdescala | renato.valdescala@125parole.it |  Adamo Li Fonti | adamo.lifonti@125parole.it |  Giuliano Celarda | giuliano.celarda@125parole.it |  Paolo Messacantata | paolo.messacantata@125parole.it | La sede operativa del Workgroup di 125parole.it è ubicata in via Romegialli 13, 23100 Sondrio (SO). Per contattare lo staff di 125 parole.it è possibile utilizzare il nostro indirizzo di posta elettronica principale o il riferimento telefonico preposto: info@125parole.it | +39 329 6823 243 oppure è possibile interagire tramite la nostra principale Pagina Ufficiale sui Social Network Il Workgroup organico si avvale anche di Web Writers indipendenti che aperiodicamente collaborano esternamente nell’ambito delle sezioni Scienze e Tecnologia di 125parole.it Filadelfo Scamporrino. 44 anni, Ingegnere Informatico, è un veterano della divulgazione informativa digitale nel nostro paese, innumerevoli le sue collaborazioni con portali web multi-tematici, giornali e periodici on line oltre che con siti specializzati. Particolare menzione meritano le sue attività editoriali in tema di economia, finanza, tematiche fiscali e legate all’analisi di mutui. Negli anni, con l’evolversi della sua attività di produttore indipendente, ha abbracciato le principali tematiche informative dell’epoca contemporanea. Dalla Tecnologia alle notizie di attualità legate alla cronaca ed il costume. Tra le sue qualifiche quella di Web Content Manager, Back Officer e Human Resources Manager. Il profilo ufficiale sui Social Network. Marianna Fortunato. 30 anni, Laureata in Scienze dell’Educazione e in Scienze della Formazione Primaria, da diversi anni opera come autrice indipendente nelle realtà legate all’informazione digitale.  Nelle sue attività di Web Writer in svariati settori può vantare una versatilità non comune, maturando un’esperienza diversificata in vari ambiti della divulgazione informativa: Turismo, Fashion, Scuola, Trading Forex e Opzioni Binarie. Al suo attivo una collaborazione prolungata con portali web specializzati in tematiche come: Anticipazioni Televisive, Scienza,… LEGGI

Go to Top